Da domenica 27 a mercoledì 29 maggio 2018 nel rifugio Carlo Porta in Piani dei Resinelli in Brianza provincia di Lecco italia , si e’ svolto un evento inaspettato , il Primo Italian Suscon Retreat.

Per quest’anno l’APTPI_ST ha voluto cambiare veste e creare un evento intimo e speciale. Infatti il retreat era aperto a sole 45 persone , questo per creare un’atmosfera davvero unica.
Ma il cambiamento non sta solo nell’intimita’ della cosa, ma anche per il fatto che alle sospensioni, fulcro di tutto, si sono aggiunte attività extra che hanno intrattenuto gli ospiti per tutti i 4 giorni.

Lezioni di fitness, arrampicata, trekking, hanno arricchito il tutto con gli istruttori Flavia Stramazzo di fitness (membro anche dell’aptpi_st) e insegnate di arrampicata nonché guida alpina Marco Corti , che ha anche tenuto in una delle serate una lezione sull’approccio ai nodi base.

Una fatica ben ripagata dall’Oste del rifugio Mauro Gaddi che ha saputo accontentare ogni genere di richiesta e gusto culinario. Cene e pranzi tipici del luogo in chiave onnivoro/vegetariana/vegana anticipati da degli ottimi apertivi.
Un panorama d’eccezione tipico di “Quel ramo del lago di Como” che i più temerari hanno potuto vedere dall’alto di una camminata durata ben 4 ore sulle cime dei monti Lecchesi.

Cosa poter dire?
45 persone di varie nazionalità riunite in questi 4 giorni per condividere una passione comune la body suspension, resa più che mai romantica dal presidente Bruno Valsecchi e dal team APTPI_ST.

Un ringraziamento speciale ad Alex Pereiro Barros che ha aiutato il team ad eseguire ben 30 sospensioni un ottimo risultato.

NON VEDIAMO L’ORA SIA L’HANNO PROSSIMO.
P.s un giorno di pioggia e fulmini che ha reso tutto piu bello ed eccitante .

APTPI_ST

Gallery