spacer.png, 0 kB

Newsletter

spacer.png, 0 kB
APTPI @ APP Conference June 2013, Las Vegas (USA)
Oggetto: APTPI @ APP Conference June 2013, Las Vegas (USA)
Data invio: 2013-07-20 01:37:34
Invio #: 13
Contenuto:
e Newsletter
 
1

 

 

italiano:

 

 


APTPI @ APP Conference 2013

 

Giugno 2013, Las Vegas (USA)


Come consuetudine, è da qualche anno che una delegazione del consiglio direttivo APTPI viene invitata alla conferenza annuale organizzata da APP (Association of Professional Piercers).


La location è rimasta la stessa delle ultime 4 edizioni. Il Bally’s Hotel & Casino, situato nel cuore della strip della pulsante Las Vegas, è un luogo strategico in quanto può offrire, oltre alle numerose sale per svolgere le lezioni, uno spazio enorme da dedicare all’expo di gioielleria più grande del mondo. Qui si potevano conoscere e vedere da vicino le novità per l’anno 2013/14: molto è stato dedicato alla gioielleria di tipo etnico (pendenti e pietra dura di ottima manifattura), nonostante rimangano sempre di notevole interesse il titanio e l’acciaio chirurgico per un audience più tradizionalista nel senso estetico del body piercing.


Anche per le lezioni da seguire l’imbarazzo della scelta: dall’anatomia del corpo umano ai materiali da usare nel body piercing per Piercers novelli, alla fotografia e Customer Service dedicate agli Shop Managers dei negozi, passando per workshop avanzati sul surface piercing e alle body suspensions.
A differenza della scorsa edizione l’audience è aumentata, sintomo questo di un maggiore interesse da parte degli operatori del settore di crescere dal punto di vista professionale, di interagire e socializzare per rendere il panorama libero da frontiere e barriere.


L’aria che si respirava era come al solito amichevole, tra i corridoi e al lounge bar (luogo di ritrovo fulcro della conferenza nei pochi momenti di tempo libero durante le intense giornate) la lingua ufficiale parlata era l’inglese, ma le nazionalità presenti erano le più disparate.

Questo lo si è potuto notare soprattutto nel momento in cui c’è stata la consueta roundtable dedicata all’International Meeting. In questa riunione ci si è confrontati per conoscere il panorama legislativo a livello mondiale cercando di aiutarsi vicendevolmente.

Lo scopo è quello di sbloccare alcune situazioni che in alcune nazioni del mondo rendono la professione del Body Piercer non ancora riconosciuta né tantomeno presa seriamente come dovrebbe invece essere. Le nazioni presenti sono state oltre all’Italia ovviamente, Messico, Australia, Canada, Bolivia e Cina. Tra le altre, nel resoconto del meeting, da menzionare la nascita di altre nuove associazioni che collaboreranno in futuro con APTPI e APP, una in Russia e una che coprirà l’intera America latina, in modo tale da regolamentare e rendere unica a livello mondiale, procedendo a piccoli passi, la legislatura che permetta ad un Piercer di potersi dichiarare professionista al 100%. Altra novità uscita dalla riunione, nonostante non riguardi l’industria del piercing nel senso stretto, ma parallela ad essa, è la nascita di un’altra associazione che integra a livello mondiale il mondo delle body suspensions.

E’ stata denominata ISA (International Suspension Alliance) del quale Bruno Valsecchi, nostro rappresentante legale, è stato invitato a farne parte, e ben presto se ne sentirà parlare, in Italia sicuramente durante il Suscon, sempre organizzato da APTPI, che come consuetudine si svolgerà a Tirrenia (Pi) in settembre.

Cogliamo l’occasione di invitare i lettori di questo articolo per partecipare all’evento, anche in sola qualità di visitatori per avvicinarsi a questo mondo che si sta espandendo negli ultimi anni anche in Italia consultando le pagine dedicate alla sezione Italian Suscon sempre su questo sito.

 


 

APTPI Staff

 

 

 


 

 

english:

 

 


APTPI @ APP Conference 2013

 

June 2013, Las Vegas (USA)

 

Like in the past, also this year APTPI has been invited to attend the yearly  APP (Association of Professional Piercers) conference.

It took place at the same location of the last 4 editions: the Bally’s Hotel & Casino, located on the strip, heart of Las Vegas. The hotel is really the best place for an event like this, as it can offer plenty of rooms for the different classes and also a huge meeting room for the biggest jewelry expo in the world.

Here we had the chance to see the novelty of 2013/14: a lot of ethnic jewelry (hangings and stone) but also titanium and stainless steel body piercing jewelry.

As the past years, people could choose between many different classes: from Anatomy of the Body to Initial Jewelry for beginner piercers, from Photography to Customer Service for the Shop managers and many more; also advanced workshops on surface piercing and body suspensions took place.

This year the number of attendees increased considerably and this indicates that many more piercers want to grow professionally but also interact and share their different experience to get rid of frontiers and hindrances.

Everybody was friendly and people were from all over the world when they met in the aisles and at the lounge bar (where they met in the few spare time they had between a class and another).

We could experience the international atmosphere at the usual International Meeting roundtable; there we had the chance to confront the different legislations each country has related to body piercing , and figure out how to make the profession of Body Piercer legal and recognized in countries where it's not yet.

Attended the International Meeting Italy, Mexico, Australia, Canada, Bolivia and China.

We were happy to see that new Associations of professional piercers were born, one in Russia and one in South America; they will work together with APTPI and APP to regulate in the same way our profession so Piercers from different countries can label themselves professionals at 100%.

A big novelty was the birth of another association related to body suspensions, named ISA (International Suspension Alliance): we are honoured that APTPI president, Bruno Valsecchi, will be part of it.

We are sure that we'll hear a lot about ISA and, of course, we'll talk about it at our yearly Italian Suscon that'll take place in Tirrenia (Pi) next September.

We'd like to invite everybody to join our event, even if not suspending, to see how body suspension practice is growing all over the world and also in Italy.

You can find more information about the Italian Suscon on our website. Join us!!


 

APTPI Staff

 

 

 

 

Your Subscription:

 

 

1
 

 


spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
 
A.P.T.P.I. Associazione Tatuatori Piercers Professionisti Italiani - P.IVA: 01785880517 | credits FuoriFormato Web Studio